TESSUTI REALIZZATI CON LE MIGLIORI MATERIE PRIME
Colori british, fantasie audaci e filati finissimi sono il risultato dell’utilizzo delle migliori materie prime e di tecnologie di filatura e tessitura all'avanguardia.
DA CLASSICI RAFFINATI A DISEGNI ECCENTRICI
Grazie al suo heritage dal tocco eccentrico e raffinato, Thomas Mason è da sempre sinonimo di rivoluzione stilistica, qualità eccezionale ed eleganza senza tempo.
I Nostri Valori
QUALITÀ ASSOLUTA
Rigorosamente studiati in Italia, realizzati con le materie prime più preziose al mondo e tecnologie all’avanguardia, i nostri tessuti raccontano una storia di pura eccellenza, unendo tradizione, eleganza e cura artigianale.
ELEGANZA SENZA TEMPO
Una storia di stile iniziata nel 1796, che da allora continua a tessere nuovi racconti di eleganza. Ancora oggi i nostri tessuti sono realizzati rispettando la tradizione inglese, garantendo innovazione pur rimanendo iconici.
AUDACE CREATIVITÀ
Da più di duecento anni Thomas Mason è sinonimo di rivoluzione stilistica, capace di intrecciare la sua forte visione creativa con un gusto contemporaneo, originale e internazionale.
SGUARDO AL FUTURO
Oltre che stare al passo e dare forma alle ultime tendenze del menswear, continuiamo a sperimentare per superare gli attuali standard tecnologici e tessili, attraverso esplorazione e ricerca.
L'archivio
L’archivio di Thomas Mason racconta oltre 150 anni di storia inglese del brand e comprende 700 volumi di disegni tessili dal valore incomparabile.

UN ARCHIVIO CON PIU’ DI 150 ANNI DI STORIA

COLORI E DISEGNI CHE ATTRAVERSANO LE EPOCHE

Heritage
1796

Al culmine della Rivoluzione Industriale, Sir Thomas Mason fondò nel Lancashire una delle prime fabbriche destinate alla produzione di tessuti di cotone per camiceria. Inizialmente questi tessuti venivano utilizzati da sarti e camiciai della zona West End di Londra, i quali servivano l’aristocrazia e l’alta borghesia della capitale, arrivando poi a essere esportati nell’intero impero britannico e in tutto il mondo.

1875

Durante l’età Vittoriana, l’industria fondata da sir Thomas Mason divenne un punto di riferimento per l’eleganza maschile. Il cuore pulsante era situato nel distretto di St. James a Londra: sede di club più esclusivi, calzolai, cappellai, produttori di ombrelli e di bastoni da passeggio, nonché di sarti e camiciai, i quali erano situati principalmente in Jermyn Street, la capitale mondiale della camiceria.

1914

Con l’inizio della Prima Guerra Mondiale, a Thomas Mason venne chiesto di contribuire all’impegno bellico della nazione con la sperimentazione e la conseguente produzione di nuovi tessuti e trattamenti, capaci di rendere le divise di cotone utilizzate dai piloti impermeabili, resistenti al fuoco e mimetiche.

1936

Ancora una volta Londra si confermò essere il centro dell’eleganza maschile, con le sue famose vie Savile Row e Jermyn Street e grazie anche al Duca di Windsor, considerato icona di uno stille raffinato e aristocratico. Thomas Mason divenne fornitore esclusivo di Turnbull & Asser, il camiciaio ufficiale della Famiglia Reale Inglese.

1960

Questi furono i trionfanti anni dei Beatles e della moda giovanile, dominati da un forte desiderio di cambiamento. Anche la tradizionale eleganza maschile venne contagiata da questa sete di novità: l’abbigliamento divenne colorato, fantasioso e divertente. Le camicie divennero eccentriche e, con le loro righe e quadri dai colori audaci, divennero il fulcro dell’abbigliamento maschile.

1992

La famiglia di imprenditori bergamaschi Albini, che dal 1876 aveva un ruolo centrale nella tradizione tessile italiana, capì l’importanza di incorporare il brand inglese Thomas Mason all'interno della realtà di Albini Group. Insieme al marchio acquisirono anche l’archivio storico di Thomas Mason e i suoi 700 volumi di disegni tessili dall'incomparabile valore.

2017

Viene lanciata per la prima volta Icons, una capsule collection che trae ispirazione dall'archivio storico e che rende omaggio all'heritage di Thomas Mason. Ogni stagione Icons ripropone e celebra un tessuto iconico del brand, reinterpretandolo in chiave contemporanea.

TODAY

Oggi Thomas Mason è parte integrante di Albini Group, il più grande produttore europeo di tessuti per camiceria, che oggi conta sette stabilimenti, 1.300 dipendenti ed esporta in più di 80 paesi.

Ultimo Podcast
tutti i podcast